COME CONVINCI IL TUO BAMBINO A METTERE GLI OCCHIALI?

Alcuni bambini sono teste calde, altri sono teste ricce, altri sono teste capricciose, ma oggi siamo interessati alle teste con gli occhiali.

Il Medico Oculista ha prescritto al tuo bambino di portare gli occhiali, ma lui ha delle difficoltà: sono fastidiosi, fanno prurito, sono scomodi, si sporcano, li perde continuamente e li posiziona in posti precari. Come ti giochi questa situazione a tuo vantaggio?

Se sei un genitore e porti a tua volta gli occhiali, il gioco è semplificato. I bambini vogliono emulare gli adulti. Nel caso in cui tu non abbia problemi di vista, perchè non comprare degli occhiali non graduati, neutri, e indossarli ugualmente per mostrargli che è una cosa normale?

Ci vengono poi in aiuto i supereroi e i personaggi che loro amano. Clark Kent non portava forse degli occhiali per mimetizzarsi tra la gente comune? Harry Potter non è forse il più grande Mago dei nostri tempi?

Sempre nel rispetto delle esigenze mediche e ottiche, prioritarie nella scelta dell’occhiale, cerca di invogliare il bambino con montature che gli piacciono… e perchè non accontentarlo con montature totalmente personalizzate?

Ovviamente qualche momento di sconforto, in cui il piccolo reagirà male alla sua necessità di portare gli occhiali è da mettere in conto. Tenderà a perderli, dimenticherà di indossarli e li toglierà in ogni occasione.

Ma questi gesti di rifiuto di solito durano soltanto poche settimane, poi, se il lavoro fatto sarà andato nella giusta direzione, darà i suoi frutti.