PARLIAMO DELLA PRIMA VISITA OCULISTICA

Partiamo dal principio: avere cura degli occhi è importantissimo fin da piccoli.

E’ compito di un bravo genitore difendere e garantire la salute della vista dei bambini.

Ma da dove si parte?

Si parte della mamma.

Se la mamma non ha avuto problemi durante la gravidanza (screening e controlli nella norma) si consiglia di eseguire la visita durante il primo anno di età.

In questo modo sarà possibile ricercare eventuali anomalie o problematiche che, se riconosciuti in tempo e trattate di conseguenza, non creeranno deficit gravi nel futuro del bambino.

La prima “vera” visita oculistica si effettuerà a 3 anni, perchè solo arrivati a quella età sarà possibile misurare la vista del bimbo, utilizzando delle tavole di lettura studiate appositamente per lui.