8 PUNTI SU COME ORGANIZZZARE AL MEGLIO LE LUCI DELL‘UFFICIO, EVITANDOTI DI AFFATICARE GLI OCCHI DURANTE L’UTILIZZO DELLO SCHERMO.

Parliamo di illuminazione, indispensabile per vederci ma fastidiosa quando regolata nel modo scorretto.

Gli esperti consigliano di tenere un grado d’illuminazione della stanza adeguato, senza quindi farsi immergere dal buio ma nemmeno utilizzando lampadine che riproducano la lucentezza del sole. Se seguirai questi 8 consigli i tuoi occhi (anche se non porti gli occhiali) ti ringrazieranno!

1- quando utilizzi il computer l’ambiente deve essere adeguatamente illuminato

2-diminuisci la luce esterna con tende o persiane

3-riduci l’illuminazione interna utilizzando un minor numero di lampade a led: non devono colpire in modo diretto né gli occhi né il monitor

4-utilizza lampade a bassa intensità, o regolabili

5-aggiorna il display con uno schermo nuovo e anti-riflesso (opaco e non lucido)

6-il monitor deve essere posizionato in modo che le finestre siano a lato, anziché di fronte o alle spalle

7-se possibile favorisci le lampade di terra e alogene, che forniscono un’illuminazione più indiretta

8-regola le impostazioni dello schermo guardando un foglio di lavoro bianco: se il foglio sembra una fonte di luce allora il bagliore è eccessivo